[Accoglienza primaria] Libri per i primi giorni di scuola

Share

La lettura ad alta voce è un piacere per la maggior parte dei bambini. Vi propongo alcuni libri che possono essere letti durante l’accoglienza dei primi giorni di scuola, nelle varie classi.

Comincio dai piccoli, classe prima:

  • Anselmo va a scuola, Zoboli Giovanna – Simona Mulazzani (Topipittori). Questo libro, dal formato grande, con illustrazioni chiare e incisive, racconta di Anselmo, il coniglietto di pezza di un bambino che sta per iniziare la scuola primaria. Il bambino riversa le proprie emozioni sul pupazzetto, superando così l’ansia e le paure che accompagnano questo momento di passaggio.
  • Viva la scuola!, Zoë Ross – Tony Ross (Il battello a vapore, Piemme). Protagonista è una bambina che non ne vuole assolutamente sapere di andare a scuola. Una volta entrata a scuola, naturalmente, si diverte tantissimo e non vuole più tornare a casa! La classica storia, oserei dire…ma quello che la rende originale sono le illustrazioni, davvero molto divertenti! Il formato del libro è tascabile, quindi suggerirei di utilizzare un supporto video su cui proiettare le immagini, per mostrarle meglio ai bambini.

Per le classi seconda, terza, quarta e quinta:

  • Come funziona la maestra, Susanna Mattiangeli – Chiara Carrer (Il castoro). Questo libro è di formato grande, le illustrazioni sono molto dettagliate e danno l’impressione di avere fra le mani un atlante delle maestre! Il libro è molto divertente, e – a dire il vero – secondo me può andar bene per tutte le classi (forse certi passaggi sono un po’ impliciti per i più piccoli, ma si divertiranno ugualmente!).
  • Margherita maestra dormigliona, Nicoletta Costa (Emme edizioni). Una maestra disordinata e pasticciona, che torna dalle vacanze e si accorge che la scuola inizia il giorno dopo! Si prepara in fretta e furia, cerca il registro e si taglia i capelli, ma…il giorno dopo è così stanca che si addormenta in classe!! Libro piccolino, con le classiche illustrazioni di Nicoletta Costa. Questo libro si presta bene ad accompagnare il percorso di accoglienza della valigia, perché nel racconto la maestra estrae una serie di oggetti dalla valigia, ed ognuno racconta un momento trascorso in vacanza.
  • La maestra è un capitano, Antonio Ferrara (Edizioni Caccole e Coccole). Questo libro, di piccolo formato e con una cinquantina di pagine (da leggere in più battute, probabilmente), ha delle illustrazioni (di Anna Laura Cantone) molto particolari, i personaggi sono molto caratteristici, con i corpi allungati e i nasoni sproporzionati. La maestra racconta in prima persona le sue giornate, fra impegni familiari e stress scolastico, delusioni coniugali, virus influenzali, carta igienica e carta da stampante da portare da casa… Adatto, secondo me, a ragazzini di quinta, perché richiede una buona capacità di immedesimazione in un ruolo che non appartiene ai bambini: quello della maestra!

Vi sono piaciute queste proposte letterarie? Nel prossimo articolo parlerò di altri libri…nel frattempo, raccontatemi nei commenti quali libri conoscete o avete già usato durante l’accoglienza per il ritorno a scuola!

Ti è piaciuto questo articolo? Hai una domanda? Lascia un commento e/o iscriviti alla newsletter! Wink

Share
Precedente Griglia per l'osservazione sistematica dell'alunno Successivo Accoglienza classe prima: il tema dell'amicizia (libri e spunti operativi)

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.