Riciclo delle cannucce: giochi didattici e ricreativi

Share
Non buttate le cannucce usate! Io le lavo, le conservo, poi quando ho qualche idea la metto in pratica…

Oggi, per esempio, ho realizzato una sequenza per i primi ordinamenti (dal più piccolo al più grande e viceversa).

Materiale occorrente: Quattro cannucce di due colori diversi, un pennarello, un righello, un paio di forbici

Ho tagliato dieci pezzetti, che vanno da 1cm a 10cm, alternando due colori per facilitare il compito.

Segnare dieci pezzetti, alternando i colori e tagliare

Ordinamenti

Questa stessa serie di cannucce ritagliate possono servire per le coppie del dieci (il 5 avanzerà, oppure potete farne ritagliare un altro).

Coppie del dieci

Per un utilizzo più ricreativo (e per impiegare i ritagli scartati), potete fare piccoli pezzetti e chiedere ai bambini (già da due anni) di infilarli in un laccio da scarpa (quelli con le estremità plastificate).

Eserciteranno la concentrazione, la coordinazione e la motricità fine delle dita.

Avete in mente altri usi delle cannucce? Commentate!

Per Natale vi sveleró un altro utilizzo molto simpatico delle cannucce! 😊

A presto!

Ti è piaciuto questo articolo? Hai una domanda? Lascia un commento e/o iscriviti alla newsletter! Wink

Share

Lascia un commento

*